Novembre 2017
 D  L  M  M  G  V  S
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

Giardino Menghini

Il progetto ha interessato l’area contigua all’edificio rurale oggetto della ristrutturazione, composto da tre corpi di fabbrica a volumetria digradante, allineati a schiera.

La fruibilità di questo spazio, limitata dalla pendenza del terreno, è stata migliorata con un duplice intervento di modellazione dei profili altimetrici: arretrando la scarpata a monte dell’edificio, messa in sicurezza con un boschetto di contenimento, con la creazione di un ampio piazzale di servizio, e ampliando a valle la zona destinata a giardino con una grande rampa gradonata, ornata ai lati da grandi cuscini di Abelia x grandiflora, per poter scendere fino al sottostante viale, marcato da un monofilare di cipressi, una quinta vegetale di separazione del giardino dai terreni coltivati.

Nel lungo edificio residenziale che, per la sua collocazione e il suo elevato, impediva l’intervisibilità fra le due parti del giardino, la rimozione delle pareti del corpo di fabbrica più basso garantiva un diretto passaggio tra i due ambienti e offriva una vista “a canocchiale” dei loro contesti paesistici.

Il progetto, inoltre, prevedeva una pavimentazione in cotto attorno alla casa concepita non come semplice “marciapiede”, ma piuttosto come “una superficie pavimentale per il soggiorno all’aperto”.

... Leggi tutto >>


Proprieta': Privata

Foto del Parco/Giardino

Utilizzo

Approccio geografico paesaggistico. In base a quanto indicato dal Quadro di Assetto nel Piano Paesaggistico Regionale la zona rientra nei paesaggi a dominante sociale-simbolica (1.ss Perugino); nella descrizione delle strutture identitarie viene riconosciuta la figura di senso è associata all'immagine della città di Perugia adagiata sui crinali dei Colli del Sole e Landone, in posizione dominante sul crocevia delle principali vie di comunicazione regionali e sul nodo di confluenza tra la Val Tiberina e la Valle Umbra, le più ampie della regione.

Intervisibilità : dal giardino al paesaggio, dal paesaggio al giardino. Il giardino gode di una bella vista sulla campagna collinare circostante, abbastanza integra.  Al contrario dalla strada della Madonna dei Monti è visibile solo la vegetazione utilizzata per il contenimento della scarpata che si percepisce come una massa arborea indistinta.

Paesaggio Regionale: Perugino
Sito: poggio
Contesto: Rurale

Foto del Paesaggio

Parco e/o giardino

Eccellenze

Epoca di realizzazione: 1976-1979
Autore/i: Pietro Porcinai
Elementi compositivi: casa colonica ristrutturata a residenza di campagna, viale alberato di accesso, boschetto di contenimento della scarpata, area a giardino organizzata come “posto a stare”.
Emergenze botaniche:  un esemplare di Elaeagnus x ebbingei trattato come rampicante sullo spigolo della parete della casa, di dimensioni eccezionali.
Stato di conservazione: ottimo

Apertura al pubblico: No
Biglietto di ingresso: No
Accessibilita' ai disabili: No


Biglietto di ingresso: No
Accessibilita' ai disabili: No

Indirizzo: Via Madonna dei Monti, 2/a/3
Localita': Montebello
Citta': Perugia
Comune: PERUGIA (PG)


In Auto
In Aereo

In Treno

Opinioni

Lascia un Messaggio

Nominativo *
Email *
Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine *
  Acconsento al trattamento dei dati personali
Decreto Legislativo 196/2003

 
 

News

Eventi

Foto/Video/Audio

Links

< Torna indietro

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X