Novembre 2017
 D  L  M  M  G  V  S
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

Giardino Ex Uffici ELLESSE

Il progetto di Porcinai, commissionato da Leonardo Servadio, riguardava la sistemazione paesaggistica dell’area degli uffici dell’ELLESSE e il roof-garden dell’edificio di nuova costruzione, elemento più significativo e originale del progetto, tuttora leggibile. Il giardino si sviluppa su tutto il perimetro dell’edificio a 360 gradi.

Un percorso di forma circolare in mattoni forati consente di passeggiare dentro il boschetto che si è formato nel corso degli anni. Le specie arboree predominanti sono: Rhus typhina (Sommacco maggiore), specie introdotta dal continente nordamericano come pianta ornamentale, e Ailanthus altissima (Albero del Paradiso) mentre quelle arbustive sono principalmente esemplari di Hedera ederix (Edera comune) e Hedera variegata (Edera colchica). Entrambe le specie sono state scelte per la loro resistenza e rusticità ma anche per l’effetto cromatico: le foglie del sommacco assumono in autunno una intensa colorazione rossa che contrasta con l’azzurro dell’edificio.

L’effetto cromatico é ricercato anche nella zona dei parcheggi dove la bordura di Hipericum calycicum con fioritura gialla (maggio-giugno) si contrappone alla fioritura rosa delle rose.

... Leggi tutto >>


Proprieta': Privata

Foto del Parco/Giardino

Utilizzo

L’area degli uffici dell’ELLESSE, situata nel Comune di Corciano, rientra, secondo il Piano Paesaggistico Regionale, nei paesaggi a dominante sociale-simbolica e secondo il Piano Regolatore, nell’area degli “insediamenti prevalentemente produttivi di beni e servizi nelle zone consolidate”.

Dal roof-garden la vista si apre soprattutto verso ovest sui centri collinari di Ponticelli, Solomeo e di San Mariano e sulla valle dove si estende l'area commerciale e residenziale di Ellera-Corciano.

Il tetto verde che, emerge da un tessuto edilizio di residenze a schiera e edifici e capannoni industriali di limitata altezza, è visibile percorrendo il raccordo Autostradale Perugia A1. La parte retrostante adibita a parcheggio è solo parzialmente percepibile.

Contesto Paesaggistico: piana di Corciano, periferia di Ellera di Corciano

Contesto: Suburbano

Foto del Paesaggio

Parco e/o giardino

Epoca di realizzazione: 1977 - 1982

Autore:
PIETRO PORCINAI

Elementi compositivi: La torre con il suo tetto verde assume un elevato valore scenografico per il colore e i materiali scelti e per la presenza degli esemplari arborei che sembrano formare un boschetto.

Emergenze botaniche:   Rhus typhina (Sommacco maggiore) è una specie introdotta dal continente nordamericano come pianta ornamentale. Nonostante costituisca una minaccia per la vegetazione autoctona a causa della grande quantità di rigetti radicali, in questo caso consente una rigenerazione spontanea della specie e il mantenimento del boschetto. Inoltre le foglie del somacco assumono in autunno una intensa colorazione rossa percepita dall'osservatore.

Stato di conservazione: MEDIO-BUONO

Apertura al pubblico: No
Biglietto di ingresso: No
Accessibilita' ai disabili: No

L’edificio, progettato dall’architetto Bruno Signorini e dall’ingegner Antonio Antonelli, di forma semicilindrica trasparente, é composto di sei piani e di un lucernaio con vetri a diffusione di luce bianca. Al fine di schermare i raggi solari nei periodi di maggiore insolazione, è presente in corrispondenza dei piani centrali riservati agli uffici, uno schermo mobile costituito da un tamburo rotante dotato di dispositivi oscuranti atti ad impedire che le pareti vetrate vengano colpite dai raggi incidenti.

All'ultimo piano si accede al giardino d'inverno che si affaccia sul roof-garden. Al piano terra è presente una "fontana" costituita da una piattaforma circolare di marmo a esagoni bianchi e neri. Ai lati della circonferenza sono posizionati piccoli ugelli che danno vita a giochi d'acqua. 

 
Informazioni posteriori al progetto Porcinai

Nel 1993 Servadio cede l’attività e il marchio ELLESSE ad un gruppo inglese; i capannoni vengono affittati mentre gli uffici amministrativi e dirigenziali tra cui l'edificio a torre col roof-garden rimangono inutilizzati. I cambiamenti nella destinazione d’uso hanno determinato anche modifiche nelle modalità e frequenza della manutenzione. Inoltre, la dismissione dell'attività produttiva avvenuta circa 20 anni fa ha portato ad un naturale deperimento e alla trasformazione dei rapporti qualitativi e quantitativi tra le specie vegetali.

L'area negli anni ha assunto un carattere produttivo industriale sia per l'espansione dei centri di Corciano e San Mariano che per lo sviluppo della superstrada che ha portato alla concentrazione di numerose attività commerciali.



Biglietto di ingresso: No
Accessibilita' ai disabili: No

 

Indirizzo: Via Filippo Turati
Localita': ELLERA DI CORCIANO
Citta': CORCIANO
Comune: CORCIANO (PG)


In Auto
In Aereo

In Treno

Opinioni

Lascia un Messaggio

Nominativo *
Email *
Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine *
  Acconsento al trattamento dei dati personali
Decreto Legislativo 196/2003

 
 

News

Eventi

Foto/Video/Audio

Links

< Torna indietro

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X